Ghigino Marina

ghiginomDiplomata con il massimo dei voti e lode al Conservatorio “Paganini” di Genova alla scuola di Renato De Barbieri, si è perfezionata al Mozarteum di Salisburgo. Prima ancora di terminare gli studi si classifica al primo posto nei concorsi violinistici nazionali “Vittorio Veneto”, “Carpi” e “Roma Giovani Concertisti” ed è scelta per eseguire un concerto registrato e trasmesso dalla Radio Austriaca. Entrata giovanissima nell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano forma il Trio d’Archi della Scala e collabora con il  gruppo cameristico diretto da Claudio Abbado. Successivamente vince il concorso per Primo Violino (di spalla) presso l’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano e svolge intensa attività anche solistica collaborando con i maggiori direttori e solisti del nostro tempo. Ha continuato a svolgere lo stesso ruolo nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI a Torino; costituisce nel 1998 in qualità di solista e direttore un complesso cameristico formato da strumentisti dell’Orchestra RAI, il cui repertorio spazia dalla musica barocca a quella contemporanea. Ha riscosso vivissimi consensi di pubblico e di critica nell’attività concertistica in duo con la sorella Daniela Ghigino e come componente del Klavierquartett di Milano, effettuando anche registrazioni per radio e televisioni europee e incisioni discografiche con musiche di Giardini, Beethoven, Schubert, Schumann e R. Strauss. L’ 8 marzo 2012 ha ricevuto il ‘Premio Donna – Una vita per la Musica’ conferitole dall’ Associazione Amici del Conservatorio di Milano.

Print Friendly, PDF & Email