Ferrari Marco

Marco Ferrari, torinese, ha compiuto gli studi classici e musicali diplomandosi in violoncello sotto la guida di P. Nava e laureandosi in giurisprudenza. Ha continuato la sua preparazione musicale perfezionandosiferrari con A. Janigro presso il Mozarteum di Salisburgo, con M. Flaksman presso la Musikschule di Schaffhausen e, per la musica da camera, con P. Farulli, R. Brengola e A. Meunier presso l’Accademia Chigiana di Siena.
Affermatosi in vari concorsi nazionali, ha fatto parte delle Orchestre della RAI di Torino, del Teatro Carlo Felice di Genova e del Teatro di Treviso, prima di dedicarsi al concertismo e all’insegnamento.
Come solista e come membro di varie formazioni cameristiche (fra le quali il Trio Novalis, il Trio Atheneum e il Quartetto d’archi Panartis) svolge un’intensa attività concertistica in Italia, Austria, Germania, Svizzera, America Centrale ed Estremo Oriente.
Ha effettuato registrazioni per la RAI e la Radio Vaticana, e diverse incisioni discografiche, dedicandosi con particolare attenzione al repertorio contemporaneo.
Dal 1996 è coordinatore dell’ Insieme Strumentale Contemporaneo del Conservatorio di Torino, con il quale ha partecipato nel 1997 alla “Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo” e nel 2000 alla Rassegna Internazionale di creatività giovanile “BIG Torino 2000”, realizzando le prime esecuzioni di oltre quaranta opere di altrettanti compositori, alcune delle quali registrate nel CD “Nuove musiche per il nuovo millennio”.
All’attività concertistica affianca quella didattica: già docente presso i Conservatori di Brescia, Genova e Alessandria, è attualmente titolare della cattedra di violoncello presso il Conservatorio di Torino; tiene inoltre corsi e seminari presso varie Istituzioni, e si occupa in particolare di metodologie didattiche per l’infanzia, collaborando con l’Istituto Suzuki Italiano. Dal 2004 è direttore artistico musicale dell’Istituzione Musicateatro e della Scuola Civica “P. Canonica”di Moncalieri.

Print Friendly, PDF & Email